Helsinki e Lyon turismo intelligente

Helsinki e Lione sono le città vincitrici ex aequo della prima edizione del concorso European Capital of Smart Tourism (Capitale Europea del Turismo Intelligente). Sono state premiate il ​​7 novembre scorso durante una cerimonia tenutasi a Bruxelles, in occasione della Giornata europea del turismo. Città con più di 100.000 abitanti erano state ammesse alla prima edizione di questo concorso, e vi avevano aderito 38 città di 19 Stati membri dell’UE, ma Helsinki e Lyon si sono distinte per le loro innovative misure turistiche e l’impressionante programma di attività che hanno messo insieme per celebrare i loro risultati.

Pia Pakarinen, vicesindaco di Helsinki, Alain Galliano, vicepresidente di Lyon Métropole e Jean-Michel Daclin, presidente di Only Lyon Tourism and Congress, hanno ricevuto i trofei europei per il Turismo intelligente 2019 a nome delle rispettive città dichiarandosi lieti che gli sforzi per creare ambienti intelligenti per i turisti nelle loro città siano stati riconosciuti a livello dell’UE.

Elżbieta Bieńkowska, Commissaria UE responsabile per il mercato interno, l’industria, l’imprenditorialità e le PMI, ha elogiato i vincitori: “Mi congratulo con Helsinki e Lyon per le soluzioni eccezionali che hanno messo in atto per rendere il turismo nelle loro città intelligente e innovativo. Il nostro obiettivo a livello europeo è quello di promuovere lo sviluppo sostenibile del turismo mostrando le soluzioni innovative delle città europee nel settore. Riteniamo che l’iniziativa Capitale Europea del Turismo Intelligente aiuterà a stabilire un quadro di scambio di buone pratiche tra città europee, compreso il reciproco l’apprendimento ed il networking, creando opportunità di cooperazione e nuovi partenariati. Il turismo è importante per l’economia dell’UE, quindi tutti abbiamo bisogno di lavorare insieme in modo più efficace. “.

Pia Pakarinen, vicesindaco di Helsinki, ha commentato: “Apprezziamo molto l’opportunità di essere la prima capitale europea del turismo intelligente. I primi impostano sempre il tiro e puntiamo in alto “.

Per diventare una capitale europea del turismo intelligente, una città doveva esibire risultati esemplari come destinazione turistica nell’attuazione di soluzioni innovative e intelligenti in tutte e quattro le categorie di premi: accessibilità, sostenibilità, digitalizzazione, patrimonio culturale e creatività. Doveva anche convincere la giuria europea della sua idoneità a fungere da modello per altre destinazioni turistiche intelligenti e in rapida crescita.

Per celebrare il loro successo, Helsinki e Lyon hanno messo su un impegnativo programma di attività per il 2019. Ad esempio, Helsinki lancerà uno schema pilota di guida intelligente per la città, ricorrendo alla collaborazione con le imprese e a strumenti digitali per creare un modo più “smart” di orientare le persone nella città. Helsinki organizzerà un seminario con altre città europee sul turismo intelligente e terrà il summit e la fiera mondiale della Federazione Mondiale delle Città Turistiche.

Helsinki e Lyon sono state premiate con video promozionali, una mostra durante la Giornata europea del turismo e sculture giganti appositamente costruite che verranno installate in luoghi di rilievo nelle due città. Nel 2019 entrambe le città beneficeranno anche di azioni promozionali a livello europeo.

Qui il video Helsinki – Capitale europea del turismo intelligente 2019:

https://www.hel.fi/uutiset/en/kaupunginkanslia/helsinki-awarded-by-title-of-european-capital-of-smart-tourism-2019

Home