Il programma autunnale del Kino Regina a Oodi

Non tutti sanno che all’interno della biblioteca centrale Oodi c’è una sala cinematografica da 250 posti, il Kino Regina.
Quando la sala non è occupata è anche possibile affittarla per 273€ all’ora su Varaamo, il servizio di prenotazione del comune, ma principalmente questo cinema prende il posto del vecchio Orion per le proiezioni dell’archivio cinematografico del KAVI (Kansallisen AudioVisuaalisen Instituuti, l’istituto audiovisivo nazionale). A differenza dell’Orion, il Kino Regina è anche in grado di proiettare pellicole in 70mm e Cinemascope. 

Il Kino Regina di Oodi

La programmazione è eclettica: ad esempio in queste settimane a fianco di una retrospettiva sul regista Emir Kusturica ci sono proiezioni della trilogia horror Poltergeist e il non esattamente d’essai Mortal Kombat.

Il programma del prossimo autunno, appena pubblicato, sarà incentrato sui 120 anni dalla nascita di Alfred Hitchcock e vedrà la proiezione della sua intera cinematografia oltre che una serata speciale il 13 agosto, giorno del compleanno del regista britannico, con una piccola maratona che si apre con la speciale proiezione di Dial M for Murder in 3D.

A fianco a Hitchcock si vedranno molte pellicole di Rainer Werner Fassbinder, che diresse ben 41 film nonostante la prematura morte a 37 anni.

Non mancherà il cinema italiano con proiezioni di alcuni film di Dario Argento e dei fratelli Taviani. E, per celebrare il primo anno nella biblioteca Oodi, sono stati inoltre selezionati film con temi letterari o tratti da libri.

Nell’autunno del Kino Regina sono attività anche per non cinefili, come film per bambini e le serate “sing-along” (una sorta di karaoke collettivo).
Infine da segnalare anche il “cineconcerto” dove un duo jazz italiano fornirà la colonna sonora dal vivo dei film Cenere (1917), tratto dal romanzo di Grazia Deledda con Eleonora Duse, e A Santanotte (1922) della regista Elvira Notari.

I biglietti sono già acquistabili sul sito http://kinoregina.fi/.