“Push for Change”: Finnair da San Francisco a Helsinki con biocarburante

La Finnair ha reso noto che, grazie alla campagna ‘Push for change’, iniziativa per la riduzione delle emissioni di anidride carbonica, sono stati raccolti fondi a sufficienza per far volare due aerei da San Francisco a Helsinki con biocarburanti.

Il 5 e il 7 agosto scorso, i voli Finnair in partenza dall’aeroporto di San Francisco diretti a Helsinki, in Finlandia, han volato con un mix di biocarburanti al 12%, riducendo le emissioni C02 totali per i due voli di circa 32 tonnellate.

“Il lancio della nostra iniziativa Push for Change è stato un passo importante per Finnair. I nostri clienti hanno ora l’opportunità di compensare o ridurre in modo attivo le emissioni dei loro viaggi”, afferma Arja Suominen, SVP, Communications & Corporate Responsibility di Finnair.

“Siamo soddisfatti delle prime fasi dell’iniziativa e ora siamo entusiasti di proseguire e far volare i nostri primi due aerei con i biocarburanti supportati interamente dai contributi di Push for change. Speriamo naturalmente che i clienti siano sempre più disposti e interessati a utilizzare il servizio anche in futuro”.

I partner dei biocarburanti di Finnair a San Francisco sono SkyNRG, World Energy e Shell Aviation. Il biocarburante sostenibile è prodotto dall’olio da cucina esausto, usato in California, che non compete con la produzione alimentare o l’industria agricola.

Un sondaggio condotto sulla clientela nell’estate del 2018 aveva evidenziato come la maggior parte dei clienti Finnair sia disponibile a pagare per ridurre le emissioni generate dal viaggio in aereo se certa che i proventi di eventuali commissioni aggiuntive vengano destinati interamente al lavoro a favore dell’ambiente e della sostenibilità. Gli intervistati avevano considerato la promozione dell’uso di biocarburanti e sink biosferici il miglior modo per ridurre gli impatti ambientali del volo. Il settore dell’aviazione è impegnato a migliorare l’efficienza di carburante dell’1,5% ogni anno allo scopo di raggiungere una crescita a zero emissioni di anidride carbonica a partire dal 2020 e di dimezzare le emissioni totali rispetto ai livelli del 2005 entro il 2050. Inoltre, l’obiettivo specifico di Finnair è di ridurre le emissioni di biossido di carbonio per ricavo tonnellate-chilometro (RTK) del 17% nel periodo 2013-2020.

Il consumo di carburante è responsabile della maggior parte dei danni ambientali causati dal volo, e la compagnia finlandese ha investito in un aeromobile moderno con consumo di carburante efficiente: il nuovo Airbus A350 produce circa il 25% in meno di emissioni rispetto alla precedente generazione di aeromobili.

Ulteriori informazioni sull’iniziativa Push for Change di Finnair, comprese le opzioni per l’acquisto di biocarburanti per voli futuri e la compensazione delle emissioni di anidride carbonica attraverso progetti certificati, sono disponibili sul sito Push for change di Finnair.com.