Voli Finlandia-Italia ripresi dal primo luglio

Il traffico aereo ha iniziato la sua ripresa in Finlandia, secondo Traffic Management Finland, un’organizzazione governativa che fornisce informazioni sul traffico. Mentre i sorvoli sono aumentati da maggio, diverse compagnie aeree che operano in Finlandia stanno iniziando ad aggiungere più voli.

Ryanair, ad esempio, ha riattivato i voli tra Bergamo e Lappeenranta in Finlandia a partire dal 1° luglio, inizialmente con due voli settimanali, il mercoledì ed il sabato, dopo un fermo di circa tre mesi. Bergamo, città notoriamente che ha sofferto duramente per la violenza della pandemia, simbolicamente riprende i suoi contatti aerei con il Nord Europa. Alla fine della stagione estiva, i voli dovrebbero aumentare ulteriormente. Oltre a Lappeenranta, torneranno anche voli regolari da Vaasa e Pori a Helsinki.

Anche i volumi di volo sono in aumento negli aeroporti di Helsinki, Turku e Rovaniemi. SAS ha annunciato i propri piani per iniziare voli da Stoccolma a Helsinki e Turku, mentre Finnair ha aggiunto voli per varie destinazioni, tra cui Rovaniemi. Dal prossimo 2 agosto, riprende i voli di linea per Milano e Roma.

Norwegian ha deciso di riprendere i suoi primi voli da Helsinki.

Anche se i volumi del traffico aereo sono ancora molto indietro rispetto ai numeri dell’anno scorso, sembra che il peggio sia ormai alle spalle. Questo è un buon segno per l’intero settore “, osserva Traffic Management Finland in una nota.

A causa della pandemia di coronavirus, il Ministero degli Affari Esteri della Finlandia raccomanda peraltro di evitare viaggi non essenziali, ad eccezione di Norvegia, Danimarca, Islanda, Estonia, Lettonia e Lituania.

https://www.tmfg.fi/en

https://www.milanbergamoairport.it/it/

https://lppairport.fi/en