Caccia alla renna di Natale. In Puglia

È risaputo che la renna, fedele compagna della logistica di Babbo Natale, vive e pascola in Lapponia e zone artiche. In Italia qualche esemplare è stato portato in passato ma ha vivacchiato male in qualche stalla nel Nord.

Ma ora diventa oggetto in Puglia, e precisamente a Grottaglie, provincia di Taranto, di una caccia, per fortuna incruenta. Si tratta infatti di una caccia al tesoro vera e propria con tanto di indizi ed enigmi da risolvere a mano a mano, quella che Grottaglie sta organizzando insieme alle altre città della ceramica di diverse regioni d’Italia. Cosa scovare? Delle piccole renne, naturalmente in terracotta.

Questa ‘Caccia alla renna’, caccia alla bellezza è un’azione partecipata, un’operazione artistica nazionale che a Grottaglie si svolgerà per le vie del centro storico, un’esperienza divertente a cura dell’artista ceramista Maurizio De Rosa e organizzato dal Museo della Ceramica del Comune di Grottaglie.

Una decina di renne (numerate e datate) verranno dislocate in diversi punti al fine di attivare una caccia alla bellezza sul territorio alla ricerca delle piccole terracottine. La pagina Facebook Fox-hunting – Caccia alla bellezza pubblicherà man mano delle foto-indizi.

I partecipanti potranno autonomamente cercare e raccogliere le microsculture e portarle con sé altrove. Viene chiesto inoltre di fotografare la piccola renna e condividere la foto sui social a con l’hashtag #trovalarenna cercando e sottolineando la bellezza dei posti.

L’evento terminerà al ritrovamento di tutte le renne di ceramica.

Lo scopo di questa iniziativa è quello di stimolare l’esplorazione, la ricerca, l’osservazione dei dettagli e dei beni culturali, stimolando a osservarli con uno sguardo nuovo. L’azione non prevede né assembramenti né contatti fra le persone, per cui l’evento rispetta le limitazioni di distanziamento sociale: ognuno si muove liberamente nei suoi percorsi e anche con la mascherina può guardarsi intorno e “vedere” la propria città, con la possibilità di incontrare una piccola terracotta. Chi la trova la può prendere e portare con sé. All’interno troverà un messaggio sulla bellezza, per favorire lariflessione.

Tutte le regioni sono coinvolte, dalla Puglia al Trentino isole comprese, diverse città della ceramica, musei della ceramica, associazioni (333 renne in tutto).