Antonio Parente e Nicola Rainò

Anni Sumari: “Dramma ferroviario”

Anni Sumari (nata a Helsinki nel 1965) è scrittrice e autrice di vari libri di poesie, racconti, romanzi.  Ha studiato letteratura e scienze della comunicazione presso l'Università di Helsinki,...

Anna Soudakova: Cosa vedono i pini

All’interno delle minoranze ‘tradizionali’, gli scrittori rom finlandesi, in precedenza rappresentati da Veijo Baltzar (n. 1942), hanno trovato una fine osservatrice della loro comunità nella scrittrice, artista e fumettista...

I “Profughi” di Johannes Linnankoski

Johannes Linnankoski (nato Vihtori Johan Peltonen, ad Askola, il 18 ottobre 1869 –  scomparso a Helsinki 10 agosto 1913) è stato uno scrittore e drammaturgo che ha influenzato significativamente...

Markku Kaskela: Johannes fa la cosa giusta

Le opere di Markku Kaskela (1960 -) comprendono poesie, racconti, libri per l’infanzia e saggi. La poesia, a suo giudizio, rimane il genere a lui più vicino: “In effetti,...

Anna-Leena Härkönen: L’acquario dell’amore

L’acquario dell’amore è il terzo romanzo della scrittrice e attrice finlandese Anna-Leena Härkönen; racconta la storia di una giovane coppia che vive una relazione felice, se non fosse per...

Raffaello e un’insinuante sensualità

Forse non tutti sanno che Raffaello Sanzio nacque a Urbino nel 1483 e morì a Roma nel 1520 nello stesso giorno del calendario, il 6 aprile. Uno dei testimoni...

Harry Salmenniemi: La lampada ad uranio

Harry Salmenniemi (Jyväskylä 1983 - ) debutta nel 2008 come poeta con la raccolta Fluire che (Virrata että), alla quale fanno seguito Texas, sakset, vincitore del prestigioso premio Kalevi...

Johanna Sinisalo: Nucleo solare

"Auringon ydin" Teos, Helsinki 2013, pp. 300 Romanzo Il Nucleo solare del titolo del romanzo allude a un tipo potentissimo di peperoncino che ha un ruolo significativo nella storia narrata. Che c’entra...

Konrad Lehtimäki: La notte di Natale

Jouluyö Dal volume di racconti "Kuolema", 1915 Già in autunno, Hautala era finito sotto una frana ritrovandosi con due costole incrinate e lesioni alla spina dorsale. Una settimana dopo era...

Lassi Sinkkonen: Pista circolare

Lassi Sinkkonen nasce a Vyborg nel 1937. Esordisce con una serie di raccolte poetiche, la prima nel 1965, intitolata Mattino vagabondo (Harhaileva aamupäivä). Fin dalla gioventù lavora come operaio...

Ultimi articoli