Marcello Ganassini

Marcello Ganassini, ugrofinnista, traduttore di letteratura finlandese ed autore della moderna edizione filologica del "Kalevala". Responsabile per la letteratura finlandese della casa editrice Vocifuoriscena.

Fiskars: ci diamo un taglio da 55 anni

Esiste un oggetto del design finlandese che la gran parte di noi ha in casa e che, pur nella sua sommaria funzionalità, è talmente familiare da risultare poco nordico:...

Aino Kallas: una musa tra due mondi

2 agosto, ricorre il centoquarantaquattresimo anniversario della nascita di Aino Kallas, una delle più apprezzate e celebrate scrittrici finlandesi, nota in Italia già nella prima metà del secolo scorso...

Ukri, il tiranno uralico che conduce a morte il suo popolo

In Finlandia il 6 luglio si festeggia il giorno della nascita di Eino Leino (Armas Eino Leopold Lönnbohm, Paltamo 1878 – Tuusula 1926), forse il più grande poeta finlandese,...

Minna Canth: Hanna, che voleva fermare il mondo

Il 19 marzo, in Finlandia, si festeggia il “giorno di Minna Canth” (Minna Canthin päivä): sotto il nome della scrittrice e intellettuale, tra le più grandi drammaturghe dopo Aleksis...

Salve Ucraina! Terve Ukraina!

Sabato 26 febbraio, in tutto il mondo ci sono state manifestazioni a favore dell’Ucraina e contro l’aggressione delle armate di Putin. Ogni Paese trova le forme più congeniali per...

Il Cimitero di Hietaniemi

Il “cimitero monumentale” di Helsinki, uno dei quattro sepolcri della città, è una composita necropoli specchiata nelle acque occidentali della città, quelle del golfo di Lapinlahti, una “contrada del...

Juhani Aho, scrittore moderno a 160 anni

Ricorre l’11 settembre il centosessantesimo anniversario della nascita di Juhani Aho, al secolo Johannes Brofeldt (Lapinlahti 1861 – Helsinki 1921), pilastro della letteratura finlandese e tra le prime penne...

La vendetta di Juho Vesainen

Nello scrigno dei classici della letteratura finlandese vi sono opere immotivatamente dimenticate anche in patria che, silenziosamente, tornano alla luce grazie alla traduzione. È il caso di Juho Vesainen...

La maledizione di Niilas Saara

Samuli Paulaharju (Kurikka 1875 – Oulu 1944) è stato uno dei più eminenti etnologi della sua epoca. L’arco d’interesse dei suoi studi, per ambito geografico e genere del materiale...

“Nuutti”, come l’epifania, tutte le feste si porta via

In Finlandia, come in tanti altri Paesi, le festività natalizie si concludono il 6 gennaio con l’Epifania, loppiainen (loppua, “terminare”). Tuttavia, secondo il calendario tradizionale, il vero e proprio...

Ultimi articoli