fbpx

Vocabolario minimo finlandese

Avviamento semiserio ai misteri del mondo finlandese attraverso il suo strumento più raffinato: la lingua.
Parole che rimandano a oggetti e a pensamenti che solo in quelle teste possono albergare. Simboli, metafore, totem della tribù.
Se avrete la curiosità di seguirci,  un po’ alla volta, capirete perché Paasilinna era un “realista”!

Autori: Enzo Bello (e.b), Uuno Neess (u.n.), Marcello Ganassini (m.g.), Andrea Magni (a.m.), Nicola Rainò (n.r.), Mattia Retta (m.r.), Giorgio Tricarico (g.t), Lucia Vuillermin (l.v.).